allevamentorottdei300@virgilio.it

Danilo : 333-8327424

Chi siamo - Accoppiamenti - Blog

- Rottweiler come addestrarlo -

Vuoi addestrare il tuo rottweiler ed insegnarli le prime istruzione,così che quando sarà più grande ti ascolterà?

Segui questi semplici passaggi!

Il rottweiler è un cane da difesa molto attaccato al padrone pronto a intervenire quando ritiene che quest’ultimo sia in pericolo. Proprio per questo motivo è fondamentale un’educazione mirata all’obbedienza incondizionata a ciò che il proprietario vuole da lui. Non deve, autonomamente, prendere l’iniziativa ma deve essere sottomesso.Qui c’è un appunto da fare, si parla di sottomissione e non di umiliazione, un cane che viene umiliato può diventare pericoloso, in quanto quella forma di paura che è la molla per il suo lavoro si trasformerebbe in terrore.

 

Fin dal primo momento in cui decidiamo di far entrare a far parte della nostra famiglia un amico a 4 zampe dobbiamo imporgli alcune regole che non faranno altro che rafforzare la sua stima nei nostri confronti. In seguito potrete trovare le fasi da seguire per addestrare al meglio il vostro rottweiler.Il Richiamo: il cane, quando chiamato, deve venire immediatamente, abbandonando tutto ciò che sta facendo, dobbiamo diventare per lui l’interesse principale. Le prime volte che lo si libera non dobbiamo richiamarlo subito e senza motivo, chiamiamolo dicendogli di venire nel momento in cui cammina verso di noi e appena venuto facciamogli i complimenti..

addestramento rottweiler cucciolo

Il No : il no è sicuramente forma di educazione, il divieto non deve però mai essere associato alla paura ma al fatto che vogliamo che quell’azione non venga compiuta e che se così fosse ne saremmo dispiaciuti.

 

Il Seduto: le prime volte diamogli il comando “seduto” quando il cane sta assumendo da solo la posizione seduta e complimentiamoci con lui quando lo fa dicendogli “bravo”. Successivamente quando vogliamo che si sieda diciamogli “seduto” e con una mano facciamo una leggera pressione sulla groppa, in modo da “accompagnarlo” nel movimento.

 

Il Terra: Questo comando per i cuccioli è la prima vera e propria forma di sottomissione ed inibizione dei suoi istinti. Le prime volte diamogli questo comando quando è seduto tirando dolcemente le sua zampe anteriori dicendogli terra.

 

Il Guinzaglio: Per prima cosa bisogna abituare il cucciolo al collarino. Una volta legato al guinzaglio è facile che il cane si divincoli, delicatamente trasciniamolo verso di noi offrendogli un biscottino. Nelle prime passeggiate darà grandi strattoni , la prima mossa è far finta di niente, si dimenticherà della costrizione e strattonerà un po’ meno.

 

Il passo successivo è quello di insegnare al vostro cucciolo la camminata al fianco, per farlo dovrete dare dei piccoli strattoni ogni qualvolta lui aumenta il passo e vi tira. Quando lo fate dategli il comando “piede”.

 

 

allevamentorottdei300@virgilio.it

Danilo : 333-8327424

Chi siamo - Accoppiamenti - Blog

ALLEVAMENTO ROTTWEILER DEI 300
Privacy Policy

allevamentorottdei300@virgilio.it

Danilo : 333-8327424

Chi siamo - Accoppiamenti - Blog